21/12/2012 . . .CASA SUCCEDERA’ ?

IL LINK E’ STATO REALIZZATO NEL 2012
QUINDI  QUANTO LEGGERETE SONO TUTTE SUPER BALLE
PERCHE’ ORA SIAMO IL 18 LUGLIO 2017
Collisioni Cosmiche
Disastri Naturali – Eventi Apocalittici
Cosa accadrà il 21 dicembre 2012 ?
Si avvereranno alcune profezie ?
CHE FUTURO CI ATTENDE ?
SI CONSIGLIA LA VISIONE AD UN PUBBLICO ADULTO O NON IMPRESSIONABILE 
 
 
  
DA MOLTO TEMPO HO ASPETTATO IL 2012
Mi affascina l’idea che possa portare un cambiamento positivo e totale in tutti gli aspetti della vita. Il mio pensiero è che il 2012 POSSA REALIZZARE i sogni di tanti di noi che da sempre guardano al cielo ed al futuro con la speranza di vedere ciò che con i nostri cuori e la nostra mente disegniamo durante tutti i giorni della nostra vita!

 

 La fine del mondo o l’apertura di una porta cosmica per il passaggio ad un’altra realtà: è questo ciò che si aspettano migliaia di persone con l’arrivo del 2012, Anno che le profezie  legano ad avvenimenti straordinari.

 2012 FINE DEL MONDO ?

La storia del mondo è un susseguirsi di nascite e morti di piccoli mondi: Civiltà,  Imperi,  Comunità.  I fatti dimostrano che niente può travalicare i limiti temporali, più o meno elastici, che ci sono stati dati in sorte. Fatalmente però, anche quando esiste la certezza che la fine prima o poi arriverà, la conlcusione sembra sempre una sgradevole questione rimandata al 

FUTURO prossimo venturo, un fatto che che non ci riguarda e non minaccia l’apparente stabilità del presente. Che cosa accade quando invece la fine è vicina, anzi come dicono i segni, è già cominciata ?  Gli annali dell’impero Azteco e le testimolnianze raccolte dagli Spagnoli subito dopo la cinquista del territorio dell’attuale Messico, ci mettono in condizionwe di leggere lsa Storia reale della fine del Nostro Universo.

Anno Domini 2012

ANNO 2012 GIORNO 12 DI DICEMBRE

 
 Archeologia Maya
                                            ULTIMISSIMA

Il 23 dicembre 2012, esattamente alla mezzanotte, l’umanità vedrà l’arrivo di centinaia di migliaia di avanzate navi spaziali extraterrestri. Questo è quanto dicono gli esperti Maya dopo aver scoperto recentemente antiche iscrizioni sulle piramidi della dimenticata città Maya di El Mirador, sepolta da secoli nella giungla guatemalteca e avente un complesso di migliaia di antiche piramidi tra cui una di esse che è forse la più grande al mondo rinvenuta fin’ora. Una città che occupa un’area grande quanto il centro della città di Los Angeles.
Chi più ne più ne mette

VIDEO CORRELATI

COSA DICONO LE: PROFEZIE

 
 
 Sarà anche vero che il 2012 è un ridicolo modo di pensare alla fine dei tempi, e che le catastrofi naturali che ci troviamo ad affrontare sono fisiologiche, c’è tuttavia da avere paura guardando la situazione sociale del nostro pianeta.
Durante la guerra fredda eravamo sempre sull’orlo di una guerra nucleare e la corsa agli armamenti teneva i governi con il fiato sospeso. Ma negli ultimi due anni il nostro mondo è stato scombussolato da disordini di ogni tipo: economici, sociali, geologici minando le fondamentali sicurezze della nostra società.
QUANDO AVVERRA’ LA FINE DEL MONDO ?
Alcuni prevedono che sarà l’11/11/11, altri il 12/12/12 o il 21 dicembre 2012. Quando si parla di fine del mondo, apocalisse e giorno del giudizio le previsioni e profezie si sprecano, ma la loro credibilità e veridicità è tutta da dimostrare. Come quella del 12/12/12, che secondo l’opinione popolare sarebbe stata prevista dai Maya nel loro calendario. Sbagliato. Tutto è nato con Cristoforo Colombo ed equivoci e interpretazioni errate fiorite sui suoi scritti, come hanno dimostrato alcuni antropologi dell’università del Kansas in uno studio presentato al IX Simposio internazionale di Archeostronomia a Lima. Tutto ebbe inizio agli albori del 16/o secolo, con una combinazione di profezie astrologiche e bibliche per spiegare il nuovo millennio. Dopo aver scoperto il Nuovo Mondo, Cristoforo Colombo si convinse che l’aver scovato la terra più remota avrebbe condotto la Spagna alla riconquista di Gerusalemme, facendo avverare la fine del pianeta descritta nel Libro della Rivelazione. E per corroborare le sue convinzioni scrisse un suo libro delle profezie, che includeva una sua intervista al leader ‘Maia’, fatta nel 1502.
E sarebbe stato proprio questo riferimento, spiega l’antropologo John Hoopes, ad aver dato adito alle successive speculazioni e congetture di esploratori e missionari, spingendo indirettamente eccentrici e studiosi a collegare gli antichi Maya, prima di ogni contatto con gli Europei, con le credenze popolari astrologiche e religiose del 1500. Equivoci e distorsioni sono poi rifioriti a ogni revival d’interesse per la cultura Maya. Come è avvenuto negli anni ’60, quando il mito e’ rifiorito con l’alba dell’Età dell’Acquario, segnandone una ripresa. “Le credenze sulla fine del mondo sono presenti in molte culture antiche – spiega Hoopes – ma sono diventate una parte fondamentale dei tempi moderni a partire dal 1499, e soprattutto per gli americani. Astrologia, tavole Ouija, sedute spiritiche, pseudoscienze e extraterrestri trovano terreno fertile in molte parti d’America”. Basti pensare che Mary Todd Lincoln usò una seduta spiritica per contattare suo figlio, e Nancy Reagan consultava gli astrologi. “Ma tutti questi pensieri magici – conclude Hoopes – aiutano solo a perpetuare miti e credenze che non hanno alcuna base scientifica, come questo del 2012”.
PER ME E’ UNA GRANDE BUFALA 
 
I 5 motivi per cui il mondoNON finirà nel 2012
E DOPO IL 2012    VOGLIAMO  VIVERE   LIBERATI DALLE ANSIE DI QUESTA ASSURDA PREVISIONE  . . .VIVREMO ANCORA TRA LE GIOIE E LE PREOCCUPAZIONI, TRA LA BELLEZZA E LA  BRUTTEZZA,  CHE DA SEMPRE IL NOSTRO MONDO CI HA DONATO,  MA LA VITA CONTINUERA’  NE SONO  PIU’ CHE CERTO E, SARANNO LE NUOVE GENERAZIONI CHE LO FARANNO CAMBIARE IN MEGLIO QUESTO E’ L’AUSPICIO DI TUTTI NOI.

CATASTROFI COSMICHE

 “PROFEZIE LAMPI DI LUCE SUL FUTURO” by GianLuca FALESSI

FUORI DAL TUNNEL

Secondo Barros, usciremo da un periodo buio. Un periodo difficile, per tutti. All’alba del 22 dicembre 2012 seremo ancora tutti quà. Ci risveglieremo come sempre.  Andremo al lavoro o a scuola. Torneremo a casa e mangeremo con i nostri cari. Andremo a letto alla solita ora senza dover temere di non svegliarci più. Ci sembrerà un giorno normale ma in realtà il cambiamento sarà già in corso. Il Cambiamento come trasformazione, passaggio. Non sarà come eccendere la luce grazie ad un semplice interruttore. Sarà un cammino lento, per gradi. E’ come la crerscita di un bambino; non si nasce sapendo correre ma con il tempo ed il sacrificio s’imparerà. La fine del mondo non ci sarà.  Al contrario, l’uomo finalmente si riapproprierà della propria condizione di essere umano. Il 22 dicembre comincerà un nuovo ciclo vitale in cui l’uomo arriverà ad un livello di consapevolezza tale da raggiungere l’armonia universale. Non ci faremo più domande, cesserà il desiderio ossessivo per i beni materiali. L’uomo non cercherà più la ricchezza al di fuori, ma dentro di se. Finiranno le guerrte, l’odio, l’intolleranza. Magari ci vorranno ancora molti anni ma la trasformazione è certa.  A una condizione però: il rispetto per la natura che gli antichi Maya ci hanno consegnato. Rispettare il pianeta significa rispettare l’essere umano. Avere cura di noi stessi, dei nostri cari e del nostro prossimo. Degli alberi, degli animali, degli oceani e dell’aria che respiriamo. L’uomo deve riuscire a fare questo passo in avanti. per se stesso e per il bene della Terra.

U L T I M I S S I M E
 11.11.2011 ORE 11.11
Oggi è un giorno molto particolare, da far accapponare la pelle dei superstiziosi molto più che il classico ‘venerdi’ 13′: infatti alle 11, 11 minuti e 11 secondi, 11-11-11, si realizza un lungo palindromo. Il giorno palindromo è una data del calendario che, scritta in numeri gg/mm/aa, ha una perfetta simmetria nella lettura, ovvero si può leggere sia da sinistra verso destra sia se da destra verso sinistra. Nel caso di venerdì prossimo, che, secondo quanto riferisce il giornale britannico The Guardian, sembra addirittura sia una data presa d’assalto per cerebrale matrimoni e altri eventi, avremo un 11-11-11, che alle ore 11 e 11, farà un palindromo a 12 cifre. Non ne avremo altri simili per i prossimi 100 anni.  Altri palindromi recenti sono stati il 10 ottobre dello scorso anno alle 10 e 10 (10:10 del 10-10-10); un altro si e ‘verificato alle ore 01:01:01 del 01-01-01. Ma il palindromo del prossimo venerdi’ ha ispirato e dato il titolo addirittura a un film, horror, del regista Darren Lynn Bousman e sembra che, per chi ci crede certo, questa data voglia dire qualcosa e che il numero 11 11, classica cosa da film horror, sarebbe in grado di mettere in contatto gli uomini con il mondo del soprannaturale.
 
E  COSI’  SARA’  PER  IL 2012
 Una scossa di magnitudo 6 fa tremare il Nord. Cinquanta feriti –
STRANA COINCIDENZA
POSTATO IL 20 MAGGIO 2012
NIBIRU 2012 THE END OF THE WORLS 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: