A PROPOSITO DI AUGIAS

AUGIAS, FORTUNA, IL FURTO DEI BOCCOLI, L’INCESTO .

Un paradosso! Ricordate Riccioli d’oro? Augias parla di “una madre che pettina così la figlia, come un’adulta” ! È’ chi si fa i boccoli da adulta che bambineggia. È’ buffo che per inversione torni come colpa l’aver agghindato bambine da adulte anziché ricordare che abbiamo adulte che si fanno i boccoli a tutte le età rubando i boccoli alle bambine. In realtà la seduzione si è’ appropriata dei vestiti delle bambine! E certo ora come accade da secoli nel gioco “fare le signore” i bambini s’agghindano da Barbie e da adulti. E certo vi sono strizzate d’occhio odiose. Da qui pero’ a scivolare nello stupro e dai terrazzi l’iter è’ tortuoso è fuorviante e scivola nella consueta melassa retorica e misogina. La colpa è’ delle madri insomma. La colpa è’ delle vittime. Invece il nodo è’ l’incesto

Annunci

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: