ANNI 50 …70

1 – da bambini andavamo in auto che non avevano cinture di sicurezza né airbag…
2 – quando andavamo in bicicletta non portavamo il casco.
6 – bevevamo l’acqua dal tubo del giardino invece che dalla bottiglia dell’acqua minerale…
7 – trascorrevamo ore ed ore costruendoci carretti a rotelle ed i più fortunati che avevano
strade in discesa si lanciavano e, a metà corsa, ricordavano di non avere freni. Dopo vari
scontri contro i cespugli, imparammo a risolvere il problema. Sì, noi ci scontravamo con
cespugli, non con auto!
8 – uscivamo a giocare con l’unico obbligo di rientrare prima del tramonto. Non avevamo
cellulari… cosicché nessuno poteva rintracciarci. Impensabile….
9 – la scuola durava fino alla mezza, poi andavamo a casa per il pranzo con tutta la famiglia
(si, anche con il papà).
10 – ci tagliavamo, ci rompevamo un osso, perdevamo un dente, e nessuno faceva una
Denuncia per questi incidenti. La colpa non era di nessuno, se non di noi stessi.
11 – mangiavamo biscotti, pane olio e sale, pane e burro, bevevamo bibite zuccherate e non
Avevamo mai problemi di sovrappeso, perché stavamo sempre in giro a giocare…
12 – non avevamo playstation, nintendo 64, x box, videogiochi , televisione via cavo con 99
Canali, videoregistratori, dolby surround, cellulari personali, computer, chatroom su
Internet … avevamo invece tanti amici.
13 – uscivamo, montavamo in bicicletta o camminavamo fino a casa dell’amico, suonavamo il
Campanello o semplicemente entravamo senza bussare e lui era lì e uscivamo a giocare.
14 – alcuni studenti non erano brillanti come altri e quando perdevano un anno lo
Ripetevano. Nessuno andava dallo psicologo, semplicemente prendeva qualche scapaccione e ripeteva l’anno.
15 – avevamo libertà, fallimenti, successi, responsabilità … e imparavamo a gestirli.

La grande domanda allora è questa: come abbiamo fatto a sopravvivere?
~ Dal Web ~

Annunci

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: