ARBITRAGGI CONTRO IL BARI

Il Trapani affonda il BariMercoledì sfida col Novara

BARI 1 TRAPANI 2

Finisce malissimo la stagione regolare del Bari nel campionato di serie B. I biancorossi perdono al <San Nicola> lo scontro diretto contro il sorprendente Trapani e falliscono il sorpasso ai siciliani. Conseguenze abbastanza pesanti per Camplone e i suoi ragazzi visto che con il quinto posto saranno costretti a giocare i quarti di finale (gara secca in casa contro il Novara, mercoledì prossimo). E c’è di più: in caso di vittoria i pugliesi troverebbero sulla propria strada il, Pescara, finito quarto dopo essere stato scavalcato dallo stesso Trapani. La partita di ieri sera è stata decisa dalla doppietta di Petkovic e dall’inutile gol su rigore segnato nel finale dal rientrante Maniero.

Paparesta

E’ una furia il presidente Gianluca Paparesta che dopo la partita non l’ha mandata a dire al direttore di gara Ghersini di Genova  lo stesso arbitro che clamorosamente ad Ascoli non fischio un rigore netto a favore dei biancorossi per un fallo su Rosina “Faccio i complimenti al Trapani che ha giocato un ottima partita – ha dichiarato a Sky – Purtroppo però ci sono degli episodi penalizzanti. Un rigore concesso per un fallo nettamente fuori area ci può anche stare, è un abbaglio. Ma è la gestione complessiva che preoccupa. Non ci sta che l’arbitro conceda un rigore per un fallo di mano netto di Fazio, già ammonito, senza tirare fuori il secondo giallo. Se fischia il rigore deve ammonire il giocatore. E’ evidente. Cosa mi dice Farina, cosa mi dice Nitti a riguardo? E l’assistente dov’era? Con un uomo in più e accorciando le distanze la partita sarebbe sicuramente cambiata”. Sui playoff“Voglio che si giudichi in maniera giusta. Dall’inizio dell’anno ci hanno sempre penalizzato. Non ho mai parlato di arbitri ma adesso basta. Ci aspettano i playoff e mi auguro che non accadano i medesimi episodi di due anni fa, quando anche a Latina ci hanno tagliato le gambe per poi licenziare l’arbitro a spareggi conclusi. Chiedo massima attenzione perchè tutti qui si giocano il futuro”. 


 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: