ECCO PER VOI VIDEO FROM: REPUBBLICA – STASERA ITALIA – PORTA A PORTA

ECCO I VIDEO PIU’ INTERESSANTI

Cinquantasette minuti di colloquio tra Papa Francesco e il presidente francese Emmanuel Macron: solo con Barack Obama il Pontefice si era trattenuto più a lungo. Ma il colloquio è stato diverso rispetto alla prassi con gli altri capi di Stato non soltanto per la durata: Macron ha rotto il protocollo alla fine dell’incontro, avvicinandosi per abbracciarlo e baciarlo sulle guance. .Secondo il segretario di Stato, il cardinale Pietro Parolin, il Pontefice nel colloquio privato avrebbe affrontato la questione dei migranti, l’atteggiamento dell’Europa e le questioni bilaterali con la Francia. La delegazione francese era composta da 13 persone, tra cui la première dame Brigitte. .  .Leggi: Il Papa a Macron: “Migranti e lotta ai populismi le priorità”

I risultati delle elezioni amministrative, che hanno portato al voto 7 milioni di italiani, dimostrano che la luna di miele tra la maggioranza grillo-leghista e il Paese continua. E anzi, semmai, si rafforza. Si afferma la destra e soprattutto la destra leghista: la “marea nera” sfonda gli argini di quell’Italia rossa che ora non c’è più. La domanda da porsi, in prospettiva, è quanto possa fare da argine a questa destra l’altro partner di governo: il Movimento 5 stelle. Da junior partner, Salvini si è trasformato in top player. Per lui la luna di miele continua, per Di Maio rischia di trasformarsi in una luna di fiele

Dopo settant’anni di predominio dei partiti di sinistra, il comune di Siena ha eletto per la prima volta un sindaco di centrodestra, Luigi De Mossi. Il giorno dopo le elezioni la vita in città prosegue normalmente: fervono i preparativi per il Palio, i turisti affollano i vicoli, gli anziani chiacchierano per strada. Ma come ha fatto il Partito democratico a perdere la gestione di Siena malgrado il salvataggio del Monte dei Paschi? “La gente aveva bisogno di un cambiamento”, ripetono in tanti, compreso il nuovo sindaco. .  .”Abbiamo pagato un giudizio critico sul Pd nazionale”, gli risponde l’ormai ex primo cittadino Bruno Valentini, che attacca i vertici nazionali del partito: “Ci condannano solo a sconfitte, qualcuno di loro dovrebbe lasciare la politica, in coerenza con le sue dichiarazioni”. Un elettore storico di sinistra invita a riflettere: “Non sappiamo più stare tra la gente. Chi è causa del suo mal pianga se stesso”

Il Movimento 5 Stelle espugna Imola: Manuela Sangiorgi ha vinto il ballottaggio ed è la nuova sindaca della città. Un risultato storico: il centrosinistra, che candidava Carmen Cappello, ha perso per la prima volta dopo il 1945 la roccaforte rossa. “Sono una gran lavoratrice: una persona seria e coerente”, ha detto la neo sindaca. “Non ho paura: so che il percorso sarà in salita, ma supereremo le difficoltà sempre nel bene comune degli imolesi”

Luigi Di Maio ospite a Stasera Italia 25/06/2018

Vittorio Feltri:”Macron è un bulletto, gli immigrati stavano peggio prima”

Elisabetta Gualmini il PD sta vivendo una sconfitta- Gomez : gli elettori accostano il PD a Renzi

MATTEO SALVINI A “PORTA A PORTA”

LUIGI DI MAIO A “PORTA A PORTA”

Clandestini non sbarcano in Spagna, Grecia o Malta perché difendono i propri confini, noi no!


 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: