FACCIAMOCI UN SELFIE

Anche se l’utilizzo del selfie nella fotografia era in voga già dai tempi delle macchine analogiche, possiamo azzardare che, probabilmente, le potenzialità virali siano concise con il momento in cui Bradley Cooper scattò, nell’ormai celebre edizione della notte degli Oscar del 2014, una foto che fece il giro del web.

Possiamo altresì avanzare l’ipotesi che nel 2017 (quasi 2018), ci siano ancora poche persone che non sappiano il significato del termine “selfie”, un inglesismo che esprime l’azione di scattare una foto con l’obiettivo puntato verso sé stessi o verso uno specchio, e condividerlo poi sui social network.

Negli Stati Uniti ad esempio, una statistica dimostra che il 70% degli adulti (ovvero coloro che non sono nativi digitali) intervistati ha dichiarato di conoscere molto bene il significato del termine “selfie”, mentre solo l’1% afferma di essere poco familiare con questa “nuova” moda dilagata con gli smartphone.


 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: