IL COLOSSEO

IL COLOSSEO IL PIU’ GRANDE ANFITEATRO DEL MOMDO
E’ simbolo senza tempo della città di Roma. Fu il primo anfiteatro costruito in pietra e, sicuramente, il più importante. Prima della sua costruzione i combattimenti tra gladiatori avvenivano in gradinate mobili poste all’interno del Foro. Il Colosseo si cominciò a costruire durante il regno di Vespasiano nel I secolo e si concluse durante quello di Tito. Sorse nel luogo dove, in precedenza, Nerone aveva creato un lago artificiale per abbellire il parco della sua villa, la “domus aurea”. L’inaugurazione durò cento giorni e si uccisero cinquemila belve. E’ del VI secolo l’ultimo spettacolo di cui si ha notizia. Pur non sapendo se si martirizzarono cristiani, il Papa percorre ogni anno una Via Crucis attorno al suo perimetro. Questa consacrazione religiosa dell’edificio lo salvò dal saccheggio; nonostante tutto il marmo che lo ricopriva è stato rubato, e proprio per questo al giorno d’oggi si possono notare dei piccoli buchetti nella pietra. L’edificio è enorme, lo si puó vedere dal Foro, dal Palatino e da molti quartieri vicini. Continua ad avere un fascino particolare, nonostante la grande quantità di turisti che lo affollano.

Scene cult dal film “Il Gladiatore”

 

GUIDA VIRTUALE AI MONUMENTI DI ROMA

 Viaggio nella Memoria di Roma

C L I C K

Annunci

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: