PENSIERI ALATI

DI FIGLI CHE AMANO E SOFFRONO
Era tua abitudine svegliarti per prima… andavi ogni mattina sul balcone di casa a goderti il saluto del sole. Stringendo tra le mani la prima tazza di caffè, coglievi con gratitudine la bellezza di esistere, di risvegliarti e respirare la vita, prima di affrontare le abitudini del quotidiano… da tempo questi pensieri sono affidati a Morfeo e al lungo sogno di questi mesi….
Ora sono io a Respirare avidamente il giorno nuovo anche per te, bevo l’aria che si rischiara e indosso il sorriso del sole come piaceva fare a Te . . .

Mamma cara❤️per Te all’alba di ogni nuovo giorno, vedo ballare i raggi di sole! Scintillanti di riflessi e luce li porto a te raccontandoteli nella speranza di scacciare le ombre della notte che ti trattengono nel silenzio . . .
Così ogni mattina ti stringo a me, ti sussurro il mio Buongiorno, con l’abbraccio del sole.

ROSANNNA – ALFREDO – MARCO

L'immagine può contenere: cielo, nuvola, crepuscolo, spazio all'aperto e natura

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: