POTERI OCCULTI

L'immagine può contenere: notte e una o più persone

LE INQUIETANTI APPARIZIONI DEI MIB, EMISSARI SINISTRI DI UN POTERE SOMMAMENTE OCCULTO, AL DI SOPRA DI QUALSIASI AUTORITA’ UMANA CONOSCIUTA O SEGRETA

Noi poveri mortali siamo stati sempre abituati e continuiamo a pensare e a vedere il Potere quale rappresentato da Capi di Stato, Politici, Camere, Senato, Banchieri, Massonerie, Trilaterale, Bilderberg, Associazioni varie più o meno segrete ecc.

Ma oltre a questi livelli “umani”, ne esistono altri completamente inimmaginabili e fuori dalla nostra portata intelligibile, il cui solo pensiero fa tremare d’angoscia provocando persino incubi e terrore: uno di questi è sicuramente quello che ha nei MIB i suoi emissari più sinistri e temibili, un Potere talmente inarrivabile per la nostra mente da essere assolutamente intangibile da qualsiasi autorità umana di controllo.

Questi uomini o entità che dir si voglia sono intervenuti e intervengono specialmente dopo casi di avvistamenti-ufo e questo dettaglio già la dice lunga sui veri obiettivi perseguiti: silenziare i testimoni, intimidirli, minacciarli e forse danneggiarli fisicamente in un modo o nell’altro…chissà, anche forse uccidendoli con modalità magari “non convenzionali”.

Ma perché agirebbero in tal guisa potendo apparentemente essere denunciati presso le autorità riconosciute? Evidentemente, come affacciato sopra, essi non temono alcuna autorità umana. Spesse volte si è parlato di denunce, di segnalazioni, di redazioni di verbali su questi incontri conturbanti, ma poi tutto alla fine viene insabbiato e archiviato senza giungere ad alcun risultato, ciò che conferma quanto abbiamo detto sin qui.

Peraltro i loro lineamenti, a sentire alcune testimonianze, farebbero rabbrividire: parlerebbero in un modo impacciato, a volte si dice con timbro gutturale, anomalo, si muoverebbero pare con scatti si direbbe robotici, avrebbero occhi leggermente difformi da quelli umani, forse senza ciglia, pelle glabra di uno strano colore nocciola-grigio-verdastro, avrebbero il potere di comunicare telepaticamente e quasi di leggere il pensiero degli interlocutori, conoscerebbero per filo e per segno la vita dei loro involontari ospiti, si interpellerebbero con numeri…in sostanza sembra, a sentire quanto se ne dice, di essere di fronte a creature non umane, che si intrometterebbero per terrorizzare gli astanti affinchè non facciano alcuna parola dei loro contatti o delle loro conoscenze sui fenomeni-ovni.

Caso esemplare, quello del ricercatore ufologo e pubblicista Albert K. Bender, fondatore di un Istituto di ricerca e di una rivista sui dischi volanti, il quale nel lontano 1953 avrebbe affermato, dopo che mesi prima aveva dichiarato di volere rivelare scottanti verità sugli Ovni, di essere costretto a dare un taglio alle sue attività di studioso e di pubblicista a causa della visita inaspettata di misteriosi MIB che lo avrebbero terrorizzato a morte consigliandogli “amichevolmente” di lasciare stare le sue intenzioni di divulgare le sue conoscenze ufologiche.

Ma un altro caso è rimasto negli annali degli enigmi dei MIB, quello di Jim Templeton, che sviluppando le pellicole di alcune fotografie scattate alla sua bambina nel Maggio 1964 in una zona prospiciente l’estuario di Solway al confine con la Scozia, osservò meravigliato e sconcertato una misteriosa figura come di astronauta alle spalle della bambina, una sagoma che alcuni critici affermano essere quella sfocata della madre, fatto sta che le cronache di allora asserirono che due esseri simili erano stati avvistati, poco tempo dopo, durante il lancio di un missile inglese da un poligono nell’Australia centro-meridionale, a Woomera, provocandone l’interruzione, a non tenere conto del fatto che proprio nella regione di Cumbria, a poche decine di Km dal sito del presunto anomalo avvistamento fotografico, si trova un altro poligono sperimentale in cui il missile sarebbe stato assemblato. Ebbene, anche Templeton riceve la visita dei misteriosi MIB che non a caso gli chiedono appunto informazioni sull’accaduto e se era a conoscenza di un secondo astronauta.

Ci sarebbero altri casi da menzionare e non si finirebbe più.

Tutto ciò per dire alla fine che questi esseri, umani o alieni che siano (qualcuno parla anche di manifestazioni e materializzazioni di entità provenienti da spazi interdimensionali), sembrano portatori di un Sapere Innominabile e specialmente di un Potere Sovrumano al confronto del quale tutti quelli che noi conosciamo sono nient’altro che inezie, senza tenere conto dell’eventualità che essi interagiscano e influenzino pesantemente la vita sul nostro Pianeta, svolgendo il compito di emissari oscuri e sinistri di Autorità Occulte che terrebbero in mano il destino umano.


 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: