SUMERI MAYA DOGON EXTRATERRESTRI

foto di Egizi Maya Aztechi Sumeгi Dei o Extгateггestгi?

Nella Sierra Leone, tra gli anni 1980 e 1990 venne fatta una inaspettata scoperta. Il geologo A. Pitoni trovò delle statuette di granito dall’ aspetto deforme che la gente del luogo chiama Nomoli. Queste statuette ( alte 40 e 50 cm ) in base alle analisi fatte, risalgono a circa 13 mila anni fa. Queste sculture, che si trovano al Musee de l’ Homme de Paris e al British Museum di Londra, non è stato possibile attribuirle a nessuna cultura africana conosciuta. Per gli indigeni della Sierra Leone queste statuine rappresentano i mitici angeli caduti. Da notare la somiglianza tra il termine Nomolo con Nommo, nome quest’ ultimo che identificherebbe il nome degli esseri spaziali scafandrati provenienti da Sirio B e che, in un lontano passato sarebbero atterrati proprio in quella zona dell’Africa, scesi da un’ oggetto a forma di uovo. Storia che conoscono bene i Dogon del Mali. All’interno di una di queste statuette, hanno trovato una sfera metallica. Estratta ed analizzata, ha dato un risultato stupefacente, infatti, era composta di cromo e acciaio e la sua età era di 18 mila anni.

SHRND IL MISTERO DI UN POPOLO

La storia di questo popolo è tutt’ora oggetto di studio e controverse supposizioni affermazioni positive e negative … di sicuro mentre da altre parti nel mondo si cacciava e mangiava carne senza cuocerla , loro erano già in grado di costruire complessi edifici dai poteri sconosciuti e soprattutto dalla funzione magica e di comunicazione con altre dimensioni parallele……


 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: