VIDEO DRONE MANIA

A M M I R A T E 

CLICCARE PER DRONE VISION

Cosa sono i Droni ?



I Droni o meglio conosciuti come multirotori, non sono altro che elicotteri multielica  radiocomandati che variano da  da 3 a 8 eliche in base  alle esigenze  a all’utilizzo che ne andremo a fare.  il Drone  può restare fermo sul posto (gps hold) e navigare in base a una rotta pre impostata. Oggi con queste nuove tecnologie siamo in grado, di  far volare i droni multirotore, senza essere pero’ dei veri e propri piloti di elicotteri, ottenendo gli stessi risultati.

IL LORO UTILIZZO

I  Droni multirotore  ben chè utilizzati inizialmente  in un contesto hobbistico   per gli amatori di aereomodellismo, sono diventati in brevissimo tempo un importante e stimatissimo strumento di lavoro per noi  professionisti nel campo della fotografia e dei video. Oggi vengono impiegati per numerevoli funzioni, tra queste maggiormente e in particolare la fotografia aerea con lo scopo finale di creare  riprese  con effetti d’altissima professionaliltà. Oltre la sofisticata   tecnologia impiantata a bordo per il controllo del velivolo anche a distanze  a perdita d’occhio, i nostri Droni sono in oltre equipaggiati con sistemi di  stabilizzazione  di foto e video camera, che ci permettono di produrre  immagini e  filmati perfettamente fermi anche in presenza di condizioni meteo avverse soprattutto in aree molto ventose. Si possono in oltre utilizzare per la sicurezza ed il controllo del territorio, per mappature di terreni  e per raggiungere tutte quelle  zone impervie dove non è possibile l’arrivo immediato dell’uomo. Insomma, si tratta proprio di un mezzo volante straordinario!!!  I vantaggi di questi veivoli sono molteplici, in alcune parti D’Europa, ne esistono già alcuni modelli utilizzati esclusivamente  per il trasporto di medicinali urgenti  e per consegne di piccoli  pacchi in aree remote, molto difficili da raggiungere in tempi brevi.

INFO CORRELATI ANSA

CON GIGI E LUCA PARTIAMO DALLO STADIO SAN NICOLA DI BARI

POI ANDIAMO A POMPEI

VIDEO DRONI CORRELATI

SAN MARINO IN DRONE

NOI NELLE STEPPE DELLA MURGIA

RIO DE JANEIRO VISIONI AEREE CON DRONE

TERMINIAMO CON NAPOLI

DULCIS IN FUNDO ALBEROBELLO

LE MERAVIGLIE DEL SUD SALENTO

ESTREMO LEMBO D’ITALIA NELL’ESTREMO LEMOB DEL SALENTO

LE RIPRESE PIU’ BELLE

Gli incidenti dei droni causati soprattutto da problemi tecniciGli incidenti dei droni causati soprattutto da probemi tecnici (fonte: ZullyC3P)

Sono i problemi tecnici, non gli errori umani, la prima causa di incidente per i droni, tanto da sollecitare un appello alla sicurezza rivolto alle aziende produttrici di questi robot volanti destinati a diventare sempre più diffusi e popolari. A passare per la prima volta in rassegna gli incidenti che nell’arco di dieci anni hanno coinvolto dei droni è la ricerca australiana condotta dall’università Rmit (Royal Melbourne Institute of Technology) e pubblicata sulla rivista Aerospace.
 Coordinato da Graham Wild e Glenn Baxter, della Rmit, insieme a John Murray, della Edith Cowan University, lo studio ha analizzato oltre 150 incidenti civili che dal 2006 al 2016 hanno coinvolto Aeromobili a pilotaggio remoto (Apr). I risultati indicano che nel 64% dei casi gli incidenti sono stati causati da problemi tecnici e solo in una minoranza di casi da errori dovuti ai piloti. La conclusione dei ricercatori è che sono necessari maggiori requisiti relativi ai certificati di navigabilità, relativi cioè alla operazioni di installazione di componenti e di manutenzione. Rilevano inoltre che è indispensabile un registro di tutti gli incidenti. “Comprendere che cosa accade ai droni, compresi quelli che non causano danni a persone o proprietà, è un requisito essenziale per migliorare la sicurezza”, ha rilevato Wild. Sono provvedimenti necessari soprattutto pensando al futuro, visto che i robot volanti sono sempre più diffusi e popolari e che un giorno non lontano potrebbero essere utilizzati in molti compiti della vita quotidiana, dalle riprese fotografiche alla consegna di pacchi, posta e pizza.”Per la nostra sicurezza – ha concluso Wild – è essenziale che le nostre regole di sicurezza tengano conto di questa industria in rapida crescita”.


 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: