NUOVO BARI CONFERENZA STAMPA PAPARESTA

Il  racconto minuto per minuto del pomeriggio: dall’arrivo di Paparesta alla sua conferenza stampa.

“Azionariato? Non è escluso”

“Contratti con partnership sono collegati anche a partecipazioni in serie A, essendo un contratto quinquiennale”

“C’è da analizzare tutto, anche dove lavorano i giornalisti perchè capisco che molte volte lavorate in condizioni poco consone ad una società di calcio di serie B”

“Per ora tutto rimane così com’è. Non voglio toccare nessun argomento tecnico o cose che può minimamente turbare il lavoro della guida tecnica”

“Ringrazio la famiglia, i miei figli, la mia compagna che nei momenti di nervosismo mi hanno fatto passare i momenti difficili”

“Ringrazio avvocato Liuzzi, avv.Caputi e avv. Biga. Loro ci sono stati mentre altri ridevano”

“Non escludiamo nulla, ci sono spazi per investitori locali. Alla seconda asta non si è realizzato ciò che poi si è realizzato alla terza asta”

“Non è stato dato il consenso alla divulgazione dei dati di chi ha messo i soldi ma non cambia nulla sul progetto”.

“Non sono presidente ma rappresento sinergie tra investitori e partner commerciali che possono consentire ad arrivare verso i risultati”.

“Dietro c’è un progetto serio, ambizioso ma senza fare proclami come hanno fatto altri che volevano comprare il Bari. Questo è il primo passo per toglierci diverse soddisfazioni. Il risultato sportivo dipende da più fattori ma tutti dobbiamo andare verso la stessa direzione. Adesso c’è una nuova pagina da scrivere e c’è da scriverla tutti insieme”.

“La società, avendo sottoscritto questi contratti con questi partner, sicuramente ha l’auspicio di raggiungere risultati consoni a questa tifoseria”.

“Investitori nazionali ed internazionali. Abbiamo sottoscritto contratti di opzione per la cessione di diritti legati a progetti commerciali, progetti tele audio-visivi. Mp-Silva e InFront Italia partner”.

“Gli atti saranno completati nelle prossime settimane. La società porta avanti un progetto credibile e che attrae investitori e lo si è notato martedì scorso quando si sono presentati quattro parti all’asta. Il lavoro che era stato svolto ha raggiunto i risultati prestabiliti”.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: