RODNEY STARK

ESAME DI UNA STREGA

un dipinto realizzato nel 1853 dell’artista americano

Tompkins H. Matteson (1813-1884)

RODNEY STARK CONTRO I BIGOTTI

In questi giorni è comparsa sul Corriere della Sera una lunga recensione di Paolo Mieli al libro del sociologo Rodney Stark, “False Testimonianze” vittoria dell’Occidente (Lindau). Molti di Voi Conosceranno già Stark , oggi Insegnante di Scienze sociali presso la Baylor University in Texas. Quest’ultimo libro, così come i precedenti, dimostra come il cristianesimo sia stato motore, e non zavorra, per lo sviluppo dell’umanità nella storia.

ECCO CHI ERA

RODNEY STARK

Cresciuto come un Protestante Americano con pretese intellettuali

si era sempre chiesto come mai i cattolici danno tanta importanza al

COLUMBUS DAY

Lo studioso americano presenta il suo nuovo libro e spiega perché, da non cattolico, si è dedicato a smontare tanti luoghi comuni ostili alla Chiesa: “Desidero che la storia sia riportata con onestà

SFATATI QUINDI IN UN LIBRO MOLTI LUOGHI COMUNI SU UN PERIODO DELLA STORIA SPESSO DESCRITTO COME OSCURO

IL GRANDE AUTORE AMERICANO SMENTISCE LE FALSITA’ DA COLOMBO ALL’INQUISIZIONE CHE ANCORA OGGI CIRCOLANO E SONO RIPORTAE NEI LIBRI

IN QUESTI GIORNI NE PARLANO MOLTISSIMI GIORNALI

in modo particolare il corriere della sera

Annunci

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: